Torciglione del Trasimeno

//Torciglione del Trasimeno

Il Torciglione del Trasimeno è un dolce semplice da fare a base di mandorle. Da sempre presente nelle tavole di molte famiglie perugine e umbre, viene preparato durante il periodo di Natale. Esistono diverse ricette con alcune varianti. L’origine di tale dolce è molto antica e molto probabilmente risale ad epoca medievale. Si narra infatti che nacque nella zona del Lago Trasimeno. La particolare forma a “torciglione” ovvero serpente infatti simboleggia l’energia, il ciclo della vita e possiede il dono di “cambiare pelle”. Alcuni storici, invece sostengono molto semplicemente che questo dolce ha tale forma allo scopo di rappresentare l’anguilla, pesce piuttosto presente nel Lago Trasimeno. Oggi è possibile trovare il Torciglione in molte città Umbre anche in periodi che precedono o seguono quello Natalizio. Vi propongo la mia ricetta personale, davvero semplice e veloce da preparare. Se adorate la mandorla come me, apprezzerete!

Ricetta di Marco Giudizio, Pasticcere – PG.

Ingredienti per un Torciglione (per 8 persone)

180 g di mandorle pelate, 20 g di mandorle amare (in alternativa pelate), 1 albume d’uovo, 100 g di zucchero semolato, 1 pizzico di sale, confettini colorati /argentati q.b, mandorle in scaglie q.b.

Preparazione

Tostate in forno le mandorle a 140°C per 10-12 minuti. Lasciatele raffreddare. Tritale manualmente poi con un coltello o in alternativa con un robot da cucina (grossolanamente). In una ciotola mettete lo zucchero, le mandorle e il sale. Montate a neve ferma l’albume ed incorporate poco alla volta alle polveri. Raffreddate l’impasto in frigorifero per una notte (in alternativa se avete fretta almeno 3 ore). Lavoratelo delicatamente con le mani dandogli la forma di un serpente. Spennellare con albume d’uovo e decorare con scaglie di mandorle, confettini colorati o argentati (a vostro piacimento). Cuocere in forno preriscaldato a 180°C statico per circa 25 minuti fino a doratura.

Buon Torciglione a tutti!

2018-04-06T17:24:39+00:00